Gabriel R. Muñoz S.
Psicologo Clinico - Formatore

Sono cileno, nato a Santiago del Cile, e vivo dal 2004 in Italia. Da qualche anno cittadino italiano. Sono sposato e genitore di due figli.  

Ho acquisito un’ampia esperienza (da quando avevo 18 anni) nel coordinamento di progetti e servizi a favore di persone e gruppi in situazione di fragilità in realtà culturali molto diverse (Cile, Brasile e Italia). 

Ho collaborato per più di 20 anni con l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII in diversi paesi del mondo (Cile, Brasile, Kenya, Italia) occupandomi di persone in situazioni di emarginazione, disagio e disabilità, attraverso progetti socio-educativi, di animazione culturale e di cooperazione internazionale.

Formazione

Mi sono laureato nel 2003 presso L’Università di Santiago del Cile in Psicologia Clinica.

Possiedo un bagaglio formativo e operativo nelle dinamiche di gruppo, l’animazione socioculturale, promozione della pace, cooperazione internazionale e  cittadinanza attiva, che mi ha permesso di svolgere il ruolo di formatore e supervisore presso diverse realtà sociali del territorio (Coop. Yumè, Coop. Salute e Territorio, Coop. Solare Multiservice, Comune di Bassano del Grappa, Comune di Rossano Veneto, Comune di Fontaniva, Coop. L’Eco Papa Giovanni XXIII e Coop. Rinascere, Cooperativa Salute e Territorio).

Nell’ambito dei gruppi mi sono formato in Italia principalmente presso la Scuola di Prevenzione Sociale Jose Bleger di Rimini, l’Associazione Interazioni e l’Ass. Teatro Liquido di Padova.

In questi anni approfondisco in modo particolare la realtà adolescenziale e il fenomeno dell’uso e abuso della tecnologia. Rispetto a questo ambito mi sono formato in Italia presso il Centro Italiano Disturbi di Personalità sede di Padova e l’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche. In Cile, presso l’Università di Santiago del Cile, il Servizio Nazionale dell’Infanzia e la Fondazione “La Morada”.

Attività professionale

Dal 2012 svolgo consulenza psicologica e sostegno alla genitorialità nell’ambito adolescenza e famiglia.

Dal 2018 svolgo il ruolo di Case Manager presso il Servizio Disabilità Adulta nella sede di Montebelluna dell’ULSS 2. In questo contesto ho svolto anche il ruolo di docente in tematiche riguardanti la disabilità adulta. 

Dal 2021, insieme al collega Stefano Bonato, sono referente del Progetto Punto Ascolto del ITIS E. Fermi di Bassano del Grappa. 

Svolgo il ruolo di docente su diversi progetti formativi relativi a:

  • Dinamiche di gruppo, collaborazione e leadership;

  • Disabilità e inclusione;

  • Infanzia, adolescenza e famiglia;

  • Nuove tecnologie

 

All’interno di Studio Psicologia Bassano sono referente della funzione organizzativo del gruppo di lavoro.