• Gabriel Muñoz

Quali valori possiamo imparare dai bambini?

Aggiornato il: 4 gen 2019

Spesso crescendo perdiamo di vista il lato fanciullesco all'interno di ognuno di noi. La vita adulta è molto diversa rispetto all'infanzia ma imparare dai bambini e mantenere vivi alcuni "lati" di noi stessi ci può permettere di vivere le nostre giornate in modo più positivo e genuino.

Dire la verità: la maggior parte dei bambini ha una naturale tendenza a dire la verità. Quando non lo fanno, è solo per ottenere qualcosa che vogliono, ma non riescono a mantenere queste “bugie” per molto tempo. Inoltre queste non sono molto elaborate.

Non discriminare: è molto raro per un bambino pensare che una persona, anche se molto diversa, non meriti la sua attenzione. Se lo fa, o se esprime un sentimento di disprezzo nei confronti di una persona, sarà soltanto per imitazione, perché lo ha sentito o visto dagli adulti a lui vicino. Possiamo notare così che i compagni di gioco dei bambini possono essere di qualsiasi etnia o religione, l'importante è giocare.

Giocare: i bambini passano la maggior parte del loro tempo a giocare, divertendosi, ridendo. Non hanno bisogno di molto, basta una palla o dei colori e tanta fantasia. Possono immaginare che una scatola sia un'auto da corsa o che un ramo di un albero sia una bacchetta magica.

Vivere il momento, essere spontanei: i bambini vivono nel “qui” ed “ora”. Non pensano a ciò che accadrà domani. Purtroppo gli adulti, che spesso tendono ad agonizzarsi per obiettivi a lungo termine, perdono spesso i momenti di gioia vissuti nel presente.

Sorprenderci, meravigliarci: i bambini hanno la capacità di essere colpiti da qualsiasi piccolo evento fuori dal comune. I dettagli per loro molte volte fanno la differenza.

Essere meno permalosi: un bambino può litigare con il suo amico mentre gioca, può anche colpirlo, ma è molto probabile che, una volta finito il gioco, non si ricordi più cosa sia successo. Può quindi tornare a giocare insieme anche subito dopo. Nessun rancore, nessun bisogno di vendetta.

Questi sono soltanto alcuni degli aspetti che i bambini possono insegnarci. Basta guardarli e ascoltarli con attenzione. Osservare i loro movimenti e le loro scelte. Mettersi al loro livello.

Non è semplice ma se ci proviamo gli effetti su di noi, e anche su di loro, saranno soltanto positivi.

0 visualizzazioni

©2020 by Studio Psicologia Bassano.